AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

24/11/2012

Approvato il Bilancio di previsione 2012

Con l’approvazione del Bilancio di previsione 2012 i consiglieri provinciali hanno compiuto il
primo dei tre importanti passaggi per evitare il paventato dissesto dell’Ente. Il secondo step è previsto martedì 27 novembre quando il Consiglio è chiamato a trattare, con avvio dei lavori alle ore 10.00, la “Salvaguardia degli equilibri di Bilancio” adempimento previsto dalla legge che fissa la data di scadenza per tutti gli Enti al 30 di novembre. Ma il compito più importante da assolvere spetta ai consiglieri nei primi dieci giorni del prossimo mese di dicembre, quando dovranno affrontare la trattazione e la relativa definizione del Piano di riequilibrio dell’Ente (Piano di risanamento) che concluderà l’iter dei provvedimenti per “salvare” la Provincia dal dissesto finanziario.
“A tappe forzate e lavorando tutti alacremente abbiamo rispettato la scaletta delle priorità partendo dall’approvazione dell’importante strumento finanziario - ha affermato il presidente del Consiglio provinciale, Giovanni Leonardi -, grazie alla presenza coesa  dei colleghi consiglieri che hanno così garantito tempi brevi per l’approvazione del Bilancio di Previsione 2012. Voglio ringraziare e sottolineare l’impegno profuso dalla conferenza dei capigruppo e il lavoro indispensabile e professionale del collegio dei revisori che insieme agli uffici finanziari e al segretario generale hanno dato un determinante contributo per la definizione dell’atto. Voglio attribuire un particolare riconoscimento di gratitudine al commissario straordinario, Antonella Liotta, che ha dimostrato disponibilità verso il Consiglio e competenze di alto profilo professionale”.   
Il presidente Leonardi ha, inoltre, specificato che la delibera adottata è stata migliorata, rispetto a quanto proposto dall’amministrazione uscente, con ulteriori stanziamenti di fondi non previsti in precedenza, tenendo sempre conto delle priorità e delle dirette competenze dell’Ente, in particolare in materia di strade, scuole, personale e della partecipata Pubbliservizi. “Siamo soddisfatti e però consapevoli – ha sottolineato Leonardi – che l’utilizzo dei fondi è fortemente condizionato dal difficile momento che sta attraversando l’Ente e soprattutto dal rispetto del Patto di stabilità”.
“Ricordo al Consiglio che questo è solo il primo degli step che vedrà impegnati i consiglieri sino al piano di riequilibrio quinquennale che è l’atto fondamentale che consentirà di mettere al riparo l’ente dal rischio “dissesto” – ha detto il commissario straordinario della Provincia, Antonella Liotta-. Esprimo apprezzamento per il lavoro di sintesi svolto dalla conferenza dei capigruppo rispetto agli emendamenti proposti dai singoli consiglieri. Ricordo di avere già dichiarato prima di conoscere gli emendamenti nel merito, che ove gli stessi fossero stati condivisi dalla conferenza dei capigruppo e avessero riportato i pareri favorevoli del collegio dei revisori dei conti, li avrei fatti propri dell’Amministrazione per semplificare i lavori del Consiglio. Ovviamente occorre distinguere la programmazione dalla gestione, per cui per ogni singolo stanziamento sarà dato attuazione solo se si rispetta il Patto di stabilità”.
La delibera di Consiglio, modificata dagli emendamenti approvati dalla conferenza dei capigruppo e fatti propri dall’Amministrazione, è stata approvata e dichiarata di immediata esecutività. I trentasette i presenti hanno così votato: 34 si, 2 no, 1 astenuto.

Consiglio Provinciale

a cura: dell´UFFICIO STAMPA Centro Direzionale Nuovaluce Via Nuovaluce, 67a - Tremestieri Etneo [CT]

Amministrazione trasparente
Trasparenza ai sensi dell’art.34 della Legge Regione Siciliana n. 7 del 2019”
Segnalazioni
Esprimi la tua opinione
Portale delle Gare Telematiche
Segnalazioni & Suggerimenti

Per segnalazioni o eventuali proposte il cittadino può utilizzare la seguente e-mail segnalazioni.cittadini@cittametropolitana.ct.it

 

Albo Pretorio on-line 

Pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi con effetto di pubblicità legale. Legge 69/2009.
Per la corretta visualizzazione dei file firmati digitalmente (p7m) scaricare il programma DiKe-InfoCert

- Legge n. 69 del 18 giugno 2009
Articolo 18 L.R. 22/2008 modificato dall'articolo 6 della L.R. N.11/2015

Questionario di soddisfazione relativo al sito e ai Servizi On-Line

Questionario di soddisfazione relativo al sito e ai Servizi On-Line


Fatturazione Elettronica
Patto di integritŕ in materia di contratti pubblici
  • 14 gennaio 2020

    Pranzo solidale offerto alla comunità Sant’Egidio grazie al progetto “Cuore Generoso”

    Continua...

  • 14 gennaio 2020

    Sposami continua a regalare emozioni

    Continua...

  • 12 gennaio 2020

    Sposami alza il sipario: la XVI edizione parte con un boom di presenze

    Continua...

  • 10 gennaio 2020

    Al via Sposami: domani inaugurazione della più importante vetrina sul matrimonio

    Continua...

  • 9 gennaio 2020

    Obbligo di catene o di pneumatici invernali sino al 15 aprile sulle strade di competenza provinciale

    Continua...

  • 8 gennaio 2020

    Presentata "Sposami": sabato 11 alle ore 16 l'inaugurazione

    Continua...

  • 7 gennaio 2020

    Presentazione alla stampa della XVI edizione di Sposami, dall'11 al 19 gennaio alle Ciminiere

    Continua...

  • 2 gennaio 2020

    Alle Ciminiere musei aperti il giorno dell'Epifania

    Continua...

  • 30 dicembre 2019

    Epifania, musei aperti alle Ciminiere

    Continua...

  • 24 dicembre 2019

    Musei, orari di apertura durante le festività Natalizie

    Continua...

  • 19 dicembre 2019

    Paternò. Procedura di evidenza pubblica, venduto l’ex Albergo Sicilia

    Continua...

  • 17 dicembre 2019

    Viabilità, Adrano. Chiusa temporaneamente al transito la strada provinciale 126 per lavori al piano viabile

    Continua...

Maggio 2012, n° 1

Ultima edizione, Maggio 2012, n° 1