AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

30/01/2012

L'assicurazione per le casalinghe, non solo utile ma anche comveniente

Foto allegate: Foto 1
 
“Per chi si occupa a tempo pieno della cura della propria casa, tutelarsi contro gli infortuni domestici è un doveroso obbligo ma da oggi anche conveniente" - è quanto ha affermato l’assessore alle Politiche Attive e del Lavoro Francesco Ciancitto durante la conferenza stampa che si è tenuta stamane nel Centro Direzionale Nuovaluce per presentare la campagna promozionale lanciata dall'Inail rivolta a informare sulla possibilità di tutelarsi contro possibili incidenti. "In seguito al protocollo firmato con l'istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro, la Provincia ha deciso di sponsorizzare questa nuova opportunità  per le casalinghe e tutti coloro, uomini e donne da 18 a 65 anni, che si occupano della cura della casa. Secondo recenti studi ISTAT, la metà degli incidenti riguardano donne in età  avanzata e hanno luogo in ambito domestico.  Tutelarsi, oltre che un obbligo, deve essere è un occasione da cogliere" – ha precisato Ciancitto.
Lo Stato italiano riconosce per la prima volta, con la legge n.493 del 3 dicembre 1999, il valore sociale ed economico del lavoro svolto in ambito domestico, per questo l'assicurazione per le casalinghe dal 2001 è diventata obbligatoria. "I soggetti assicurabili sono pensionati, casalinghe, cittadini stranieri, lavoratori disoccupati ma anche studenti che si occupano dell'ambiente in cui risiedono - ha spiegato il direttore provinciale dell'Inail di Catania Giuliana Divino - . Il costo è di soli 12,91 euro l'anno e, per coloro che fanno parte di un nucleo familiare il cui reddito lordo non supera i 9.296,22 euro annui, le spese sono a carico dello Stato".
Se dall’infortunio domestico deriva un’invalidità permanente pari o superiore al 27% viene corrisposta una rendita vitalizia liquidata sulla base della retribuzione minima convenzionale stabilita per le rendite del settore industria. “Tale rendita può andare da un minimo di 166,79 euro ad un massimo di 1.158,32 euro per i casi di inabilità – ha spiegato Rosa Scialabba responsabile del Processo Prevenzione e Sicurezza – ma la novità è la tutela dei supersistiti perché, nel caso di morte dell’assicurato, viene corrisposta una rendita a ciascuno dei superstiti aventi diritto". Un’occasione di crescita che rientra anche nell'ambito delle iniziative rivolte allo sviluppo delle politiche sociali avviate dalla provincia: “Promuoveremo questo strumento tramite l'Osservatorio provinciale della famiglia, istituito con l'intento di agevolare le donne ad affrontare le difficoltà quotidiane  sostenendo anche i loro diritti” - ha concluso l'assessore provinciale al ramo Pippo Pagano.

Politiche del Lavoro

a cura: dell´UFFICIO STAMPA Centro Direzionale Nuovaluce Via Nuovaluce, 67a - Tremestieri Etneo [CT]

Amministrazione trasparente
Trasparenza ai sensi dell’art.34 della Legge Regione Siciliana n. 7 del 2019”
Segnalazioni
Esprimi la tua opinione
Portale delle Gare Telematiche
Segnalazioni & Suggerimenti

Per segnalazioni o eventuali proposte il cittadino può utilizzare la seguente e-mail segnalazioni.cittadini@cittametropolitana.ct.it

 

Albo Pretorio on-line 

Pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi con effetto di pubblicità legale. Legge 69/2009.
Per la corretta visualizzazione dei file firmati digitalmente (p7m) scaricare il programma DiKe-InfoCert

- Legge n. 69 del 18 giugno 2009
Articolo 18 L.R. 22/2008 modificato dall'articolo 6 della L.R. N.11/2015

Questionario di soddisfazione relativo al sito e ai Servizi On-Line

Questionario di soddisfazione relativo al sito e ai Servizi On-Line


Fatturazione Elettronica
Patto di integritŕ in materia di contratti pubblici
  • 14 gennaio 2020

    Pranzo solidale offerto alla comunità Sant’Egidio grazie al progetto “Cuore Generoso”

    Continua...

  • 14 gennaio 2020

    Sposami continua a regalare emozioni

    Continua...

  • 12 gennaio 2020

    Sposami alza il sipario: la XVI edizione parte con un boom di presenze

    Continua...

  • 10 gennaio 2020

    Al via Sposami: domani inaugurazione della più importante vetrina sul matrimonio

    Continua...

  • 9 gennaio 2020

    Obbligo di catene o di pneumatici invernali sino al 15 aprile sulle strade di competenza provinciale

    Continua...

  • 8 gennaio 2020

    Presentata "Sposami": sabato 11 alle ore 16 l'inaugurazione

    Continua...

  • 7 gennaio 2020

    Presentazione alla stampa della XVI edizione di Sposami, dall'11 al 19 gennaio alle Ciminiere

    Continua...

  • 2 gennaio 2020

    Alle Ciminiere musei aperti il giorno dell'Epifania

    Continua...

  • 30 dicembre 2019

    Epifania, musei aperti alle Ciminiere

    Continua...

  • 24 dicembre 2019

    Musei, orari di apertura durante le festività Natalizie

    Continua...

  • 19 dicembre 2019

    Paternò. Procedura di evidenza pubblica, venduto l’ex Albergo Sicilia

    Continua...

  • 17 dicembre 2019

    Viabilità, Adrano. Chiusa temporaneamente al transito la strada provinciale 126 per lavori al piano viabile

    Continua...

Maggio 2012, n° 1

Ultima edizione, Maggio 2012, n° 1