AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

29/11/2011

Etnafest Percorsi culturali, resoconto incontro con Antonino Buttitta. Prossimo appuntamento venerdì, con mons. Fisichella e Barcellona

Foto allegate: Foto 1

“L’Opera dei pupi è una cosa seria da prendere sul serio”. Con queste parole ha esordito alle Ciminiere l’autorevole antropologo Antonino Buttitta parlando di “Contiguità e differenze nella tradizione dell’Opera dei pupi”. L’incontro, inserito in Etnafest Percorsi culturali, è stato organizzato dalla Provincia regionale di Catania. Assieme a Buttitta hanno relazionato Alessandro Napoli e Vincenzo Mancuso, ambedue appartenenti a famiglie di marionettisti che, rispettivamente a Catania e Palermo, con ostinata tenacia e con un lavoro di equipe corale continuano a mantenere in vita e a valorizzare un bene immateriale che è anche tutelato dall’Unesco.
I relatori alle Ciminiere hanno sottolineato che l’Opera dei pupi, così come la conosciamo oggi, nasce grosso modo alla metà dell’Ottocento. Le fondamentali differenze tra l’Opera dei pupi di Palermo e quella di Catania sta nella altezza dei personaggi (rispettivamente 90 cm e 140 cm, dai piedi al cimiero), nella gamba (rigida e senza snodo a Catania),  nella spada (sguainata a Catania e nel fodero a Palermo), nel ponte di animazione (che è assente a Palermo, dove il manovratore sta in piedi sul medesimo piano di calpestio del pupo), nella diversificazione dei ruoli (a Catania c’è il “maniante” che manovra; e c’è chi dà la voce, con la partecipazione di “parlatrici” per i personaggi femminili). Altre differenze riguardano la scenografia e la scenotecnica. Diversi anche i linguaggi utilizzati, a seconda delle aree geografiche, delle epoche, dell’influenza del teatro colto e dei fatti storici: basti dire che Garibaldi entrò di prepotenza tra i personaggi del teatro dell’Opera dei pupi. 
Il presidente Giuseppe Castiglione ha dichiarato: “Dobbiamo guardare alla cultura popolare con rispetto e ricordare che l’Opera dei pupi, oltre a documentare l’assiologia cioè i valori del popolo siciliano, si ispira a tradizioni culturali europee e non soltanto alla cultura cavalleresca carolingia. I pupi rappresentano un esempio di artigianato che i cinesi non sono ancora riusciti ed imitare, né potranno mai farlo, giacché sono necessarie troppe competenze e manualità. La Provincia regionale di Catania  mantiene la scintillante tradizione dell’Opera dei pupi con gli spettacoli che si tengono la domenica, nel Teatro stabile delle Ciminiere, con inizio alle ore 19 e ingresso gratuito. Giorno 4 dicembre, con “La natività di Gesù bambino”, si conclude un ciclo di rappresentazioni che sarà poi ripreso”.

Prossimo appuntamento con Etnafest Percorsi culturali venerdì 2 dicembre, alle Ciminiere, alle ore 18, con mons. Salvatore Fisichella e Pietro Barcellona. Coordina mons. Giuseppe
Bellia. Titolo dell’incontro : “La fede in un mondo secolarizzato”.

Cultura

a cura: dell´UFFICIO STAMPA Centro Direzionale Nuovaluce Via Nuovaluce, 67a - Tremestieri Etneo [CT]

Amministrazione trasparente
Trasparenza ai sensi dell’art.34 della Legge Regione Siciliana n. 7 del 2019”
Segnalazioni
Esprimi la tua opinione
Portale delle Gare Telematiche
Segnalazioni & Suggerimenti

Per segnalazioni o eventuali proposte il cittadino può utilizzare la seguente e-mail segnalazioni.cittadini@cittametropolitana.ct.it


Whistleblowing - Segnalazione Illeciti

 

Albo Pretorio on-line 

Pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi con effetto di pubblicità legale. Legge 69/2009.
Per la corretta visualizzazione dei file firmati digitalmente (p7m) scaricare il programma DiKe-InfoCert

- Legge n. 69 del 18 giugno 2009
Articolo 18 L.R. 22/2008 modificato dall'articolo 6 della L.R. N.11/2015

Questionario di soddisfazione relativo al sito e ai Servizi On-Line

Questionario di soddisfazione relativo al sito e ai Servizi On-Line


Fatturazione Elettronica
Patto di integritŕ in materia di contratti pubblici
  • 14 settembre 2020

    Viabilità. Acireale, transito vietato di notte ai mezzi con carico superiore a 3,5 tonnellate su un tratto della Sp 2/I-...

    Continua...

  • 10 settembre 2020

    L’assemblea dei sindaci ha eletto i propri rappresentanti alla Conferenza scolastica provinciale

    Continua...

  • 2 settembre 2020

    Insediato oggi, Vito Bentivegna, commissario straordinario della Città metropolitana di Catania nominato dall’assessore ...

    Continua...

  • 26 agosto 2020

    Prorogata la temporanea chiusura dei Musei

    Continua...

  • 13 agosto 2020

    Chiusi i Musei delle Ciminiere per lavori indifferibili di manutenzione

    Continua...

  • 11 agosto 2020

    Musei chiusi a Ferragosto

    Continua...

  • 11 luglio 2020

    Ciminiere, si celebra il 77esimo anniversario dell’operazione Husky

    Continua...

  • 10 luglio 2020

    Pedara, chiusa per dieci giorni la strada di bonifica Salto del Cane per consentire riprese cinematografiche

    Continua...

  • 10 luglio 2020

    Strada provinciale 54, nuovi limiti di velocità e traffico interdetto ai mezzi pesanti

    Continua...

  • 8 luglio 2020

    Ciminiere, venerdì 10 luglio anniversario dello Sbarco

    Continua...

  • 26 giugno 2020

    Viabilità Bronte e Maletto, il 2 luglio consegna dei lavori di manutenzione straordinaria

    Continua...

  • 23 giugno 2020

    Riaperti i sentieri delle Riserve naturali Orientate

    Continua...

Maggio 2012, n° 1

Ultima edizione, Maggio 2012, n° 1