AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SeOLProgetto EtnaOnlineProgetto SISC

Tutti gli elementi

19/07/2017

Oasi del Simeto. Le tartarughe Caretta caretta hanno scelto ancora di nidificare nell’area protetta

Il direttore dell’Oasi del Simeto, Gaetano Torrisi, rende noto che nelle mattine del 29 Giugno e del 5 Luglio, il dott. Carlo Camera del WWF Sicilia Nord Orientale e gli studenti universitari tirocinanti Rina Romania e Marco Chiodo hanno rivenuto due nidi di tartaruga marina caretta caretta all’interno della R.N.O. “Oasi del Simeto”, di cui la Città Metropolitana di Catania è l’Ente Gestore. In accordo con la Ripartizione Faunistico Venatoria di Catania, nella persona del Dott. Luigi Piccinini, è intervenuto Salvatore Garofalo, membro del Progetto Tartarughe del WWF Italia ed in possesso della necessaria autorizzazione ministeriale, per verificare la presenza delle uova. I nidi sono stati così prontamente messi in sicurezza con apposita recinzione e cartello di segnalazione.
Il ritrovamento è il risultato dell’attività di monitoraggio delle spiagge effettuato dal WWF  anche all’interno del Progetto “Nuova Oasi”, progetto che vede la riqualificazione dell’area protetta con la sinergica partecipazione di altre Associazioni ambientaliste no profit con dell’Ente gestore. L’Attività di monitoraggio viene effettuata nelle prime ore del mattino attraverso la ricerca delle tracce di emersione delle femmine di tartaruga marina appartenenti alla specie Caretta caretta (l’unica che nidifica sulle coste italiane), indispensabili per trovare i nidi.
La notizia, di indubbia rilevanza scientifica, dopo tre anni consecutivi di nidificazioni, ci dice della aumentata sensibilità ambientale degli abitanti della zona che hanno dimostrato di comprendere l’importanza della pulizia manuale della spiaggia e dell’importanza dell’attività di sorveglianza del personale di vigilanza della Città Metropolitana di Catania.
Non resta che aspettare la schiusa delle uova, che avverrà nella seconda metà di agosto, e confidare nella collaborazione di tutti i cittadini per la tutela di questa specie protetta a rischio di estinzione.

Ambiente

a cura: dell´UFFICIO STAMPA Centro Direzionale Nuovaluce Via Nuovaluce, 67a - Tremestieri Etneo [CT]

Documenti :

Dettagli caretta_1.jpg

Dettagli caretta_2.jpg

Questionario di soddisfazione relativo al sito e ai Servizi On-Line

Albo Pretorio on-line 

Pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi con effetto di pubblicità legale. Legge 69/2009.
Per la corretta visualizzazione dei file firmati digitalmente (p7m) scaricare il programma DiKe-InfoCert

  • 12 agosto 2017

    Città Metropolitane, il sindaco Enzo Bi­anco sulla norma vot­ata ieri dall'Ars

    Continua...

  • 9 agosto 2017

    Musei chiusi a Ferragosto

    Continua...

  • 29 luglio 2017

    Boggio Lera, completati i lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza

    Continua...

  • 28 luglio 2017

    Protocollo antincendi, da domani potenziati i Vigili del Fuoco nell'Oasi del Simeto

    Continua...

  • 28 luglio 2017

    Ultimati i lavori di manutenzione al Liceo Boggio Lera. Il sindaco metropolitano Enzo Bianco consegna l’immobile al diri...

    Continua...

  • 20 luglio 2017

    Ambiente, operazione interforze di controllo nei depositi di rifiuti

    Continua...

  • 19 luglio 2017

    Oasi del Simeto. Le tartarughe Caretta caretta hanno scelto ancora di nidificare nell’area protetta

    Continua...

  • 17 luglio 2017

    Pubbliservizi, dal sindaco metropolitano Enzo Bianco piena fiducia a Silvio Ontario

    Continua...

  • 15 luglio 2017

    Il sindaco metropolitano Bianco ha incontrato il primo cittadino di Linguaglossa

    Continua...

  • 12 luglio 2017

    Musei, gli orari estivi

    Continua...

  • 7 luglio 2017

    Viabilità. Fiumefreddo, limitazioni sulla strada provinciale 71/I denominata “Via Marina di Cottone”

    Continua...

  • 3 luglio 2017

    Inchiesta Pubbliservizi, Bianco: "Un altro cancro estirpato"

    Continua...

Maggio 2012, n° 1

Ultima edizione, Maggio 2012, n° 1