AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SeOLProgetto EtnaOnlineProgetto SISC

La Rete Museale della Città Metropolitana di Catania

Museo Storico dello Sbarco in Sicilia 1943

Museo Storico dello Sbarco in Sicilia 1943
Museo Storico dello Sbarco in Sicilia 1943
della Città Metropolotana di Catania

eng ENG ita ITA
 

 
Storia e sede

Storia

Storia e sede

Il Museo dello Sbarco in Sicilia 1943 viene istituito dalla Città Metropolitana di Catania, già Provincia Regionale con deliberazione di giunta n.720 del 2000.

I lavori di realizzazione sono stati affidati all’architetto Gasparre Mannoia.




 

 

Sede

Storia e sede 2

Il Museo occupa una superficie di circa 3000 mq e ha sede presso il complesso Le Ciminiere, agglomerato di raffinerie di zolfo fondate negli anni '70 dell'Ottocento, recuperate a scopo di tutela e valorizzazione, su iniziativa della Provincia Regionale di Catania (oggi Città Metropolitana), con il progetto dell’architetto Giacomo Leone.

Integrando i resti della ‘fabbrica’ originaria con nuovi ‘corpi’ di design contemporaneo sapientemente memore delle forme, dei materiali e dei volumi d’epoca, la realizzazione ha rifunzionalizzato  questo sito archeologico - industriale simbolo di uno dei momenti più luminosi della storia economica di Catania. Il risultato è un contenitore  ospite non solo di eventi culturali e convegnistico-fieristici ma anche di strutture per esposizioni temporanee (Galleria d’arte e Mostra Radio d’epoca / Collezione Romeo), mostre permanenti (Mostra permanente di antiche carte geografiche della Sicilia / Collezione La Gumina) e siti museali (Museo storico dello sbarco in Sicilia 1943 e Museo del Cinema).
 

 
  1. La Rete Museale

Inizio Pagina